.
Annunci online

delfi
l'amica di Paolo


Diario


8 settembre 2010

esperta ormai

di tutte le montagne russe che mi obblighi a fare. / salite e discese veloci o improvvise. / arresti, silenzi, distacchi. / vivo tutto come se fossi di legno. / la resina d'oro che esce ogni tanto è il segno del tempo. / non cedo alle lacrime.

ho smesso da tempo. / mi hai ben insegnato a tenere le spalle diritte, / il posto in vedetta, / lo sguardo radioso.




permalink | inviato da delfi il 8/9/2010 alle 12:9 | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
isolamenti
arcipelaghi
iceberg
cammei
bradipismo

VAI A VEDERE

bimbillo
tirtiesse oblige
bianco, nero..e giallo
mammamela
+OL+
...piccola e nera?
napolino ha traslocato
ma si occupava anche di
serenità ovvero maalox
il Signor AntiSporcelli
ma non dovevamo...
un luogo sconosciuto
colpito ma non affondato
ha rossetti speciali
ai confini del mondo
gigi
in fuga
enciblogedia
'o vesuvio
il dono della parola
una tantum
lui c'è (a fasi alterne)
come quella dell'orizzonte
un guascone marinaio
con due veneri accanto
la strega margherita
manicomio per due
una o fatta a zero
corsivi d'amore
binari
ce l'ha bello
dalla a alla v
aspetto qui
non è svedese
mani calde
occhi grandi, bel sorriso
è il suo nome
rimar cortese
su un tappeto volante
parole come perle
mister
arditi ottoni
anche amph ha traslocato

burma
l'arte in pubblicità
obiettivamente
visioni veneziane
luc(ciol)e


CERCA